Passa ai contenuti principali

Temi attuali: storie di migranti libri, storie di migranti di successo, brevi storie di immigrati, storie di rifugiati, storia di migrazione, storia di una migrante, storie di migranti bambini, storie di migranti a Lampedusa

Che siano i migranti a raccontare le proprie storie

Nel dibattito a volte rumoroso sul ruolo degli immigrati, questi ultimi spesso non hanno voce. Saherish Surani voleva cambiarlo.

I genitori di Surani sono immigrati negli Stati Uniti dal Pakistan negli anni '90, ed è cresciuta a Corpus Christi, in Texas, insieme a molti immigrati privi di documenti e di prima generazione. Ha deciso di scrivere un libro che racconta le storie degli immigrati, per bilanciare i ritratti negativi a volte rappresentati dai media.

Surani, che si sta specializzando in psicologia e

scienze politiche, ha pubblicato il suo libro The Stories of U.S .: Una raccolta di storie di immigrati privi di documenti e di prima generazione che vivono in America oggi. Racconta le storie di dieci immigrati privi di documenti o di prima generazione che lei ha intervistato e dettaglia le lotte e le discriminazioni che affrontano quotidianamente.

"La mia ispirazione per questo libro è venuta dalle persone e dai luoghi intorno a me", afferma Surani. “Essere figlia di immigrati mi ha fatto capire che privilegio sia essere una cittadina riconosciuta a tutti gli effetti. È frustrante vedere così tante persone identificare le storie degli altri a causa di ciò che viene spesso presentato dai media".

Scrivere il libro è stato un lungo processo e ha coinvolto dozzine di interviste. "Mia mamma e mio papà hanno guidato le mie forze nel spingermi a continuare a scrivere", ha detto. "Anche se non ho scritto esplicitamente delle loro storie, i loro viaggi erano il motivo per cui volevo fornire una rappresentazione degli altri".

Leggi anche Storie e Notizie

Commenti