Passa ai contenuti principali

Temi attuali: storie di migranti libri, storie di migranti di successo, brevi storie di immigrati, storie di rifugiati, storia di migrazione, storia di una migrante, storie di migranti bambini, storie di migranti a Lampedusa

Immigrato legale = immigrato espulso comunque

Per un momento, Jesus ha pensato che il suo calvario volgesse al termine. Tre mesi dopo essere fuggito dal Venezuela, ha avuto la possibilità di dire a un giudice come lui e sua madre sono sfuggiti alla persecuzione politica.

"Il giudice mi ha posto tre domande", ha detto Jesus in spagnolo attraverso un interprete. "Qual è la tua nazionalità? Perché hai lasciato il tuo paese? Perché non puoi tornare indietro?"

Jesus chiede di non usare il suo cognome perché vuole proteggere i parenti che sono ancora in Venezuela. Non parla inglese e non aveva un avvocato al momento della sua udienza. Tuttavia, sentiva che il giudice capiva davvero la sua storia.

"Gli ho spiegato il mio caso. E ha accettato la mia

esperienza", ha detto Jesus.

Il giudice ha concesso a Jesus la sospensione della rimozione, una forma di protezione dalla deportazione. In altre parole, ha vinto - qualcosa che pochi migranti al confine possono dire in questi giorni. Jesus ha pensato che alla fine gli sarebbe stato permesso di entrare negli Stati Uniti, dove avrebbe potuto ricongiungersi con la sua famiglia.

Invece, gli ufficiali dell'immigrazione gli hanno detto che sarebbe tornato in Messico, dove aveva già trascorso quasi tre mesi in attesa di vedere un giudice...

Leggi anche Storie e Notizie

Commenti